imagealt

Per Iscriversi alle classi II, III, IV e V

ISCRIZIONI alle CLASSI SUCCESSIVE alla PRIMA 

L’iscrizione alla classe II III IV o V avviene quest’anno in digitale. La procedura deve essere completata entro e non oltre il 29 gennaio.

E’ necessario:

1. Versare il contributo

Tale quota resta direttamente nelle casse del Pellati. E’ un gesto importante di partecipazione alla vita della scuola, che ci permette di migliorare l’offerta e creare nuove occasioni di apprendimento.

Il Consiglio di Istituto del 17/02/2010 ha fissato una quota di contributo volontario di €100,00 a cui vanno aggiunti € 10 per assicurazione e libretto scolastico.

Il versamento (di 110 €) va fatto a nome dell’alunno, su c/c bancario IBAN: IT18X0503447590000000009421 intestato a: I.I.S. “N. Pellati” – Nizza Monferrato. Causale: "ampliamento dell’offerta formativa"

2. Per le classi IV e V è dovuta anche una tassa governativa che va direttamente allo Stato.

I casi di esenzione sono indicati in calce. Vanno versate:

                Classe IV: € 21,17 Tassa di iscrizione e frequenza

                Classe V: € 15,13 Tassa di frequenza

Su conto corrente postale n. 1016 intestato a: Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara oppure c/c bancario IBAN: IT45R0760103200000000001016 intestato a: Agenzia delle Entrate- Centro operativo di Pescara – Tasse Scolastiche

3. Compilare il modulo

https://forms.gle/FqKvARrZheT6WwbEA

4. Consegnare a scuola le ricevute dei versamenti, quando riprenderanno le lezioni in presenza.

 

PagoinRete

A partire dal 1 luglio 2020 le famiglie  potranno effettuare  i versamenti alla scuola tramite un servizio centralizzato per i pagamenti telematici messo a disposizione del Ministero Pubblica Istruzione che si chiama PagoinRete.

Le famiglie ricevono notifiche dalle Scuole e possono pagare on line - tramite PC, Tablet, Smartphone - tasse scolastiche, viaggi di istruzione, visite guidate, assicurazioni, mensa scolastica, attività extracurriculari ed altro ancora.

Link alla brochure del Ministero.

Link al sito del Miur